Serie A, Roma – Bologna. Statistiche e probabili formazioni

SERIE A, Ventiquattresima giornata
18  febbraio, 2019

Ore 20:30 Roma – Bologna


DIRETTA STREAMING: su “NOW TV”


In sei delle ultime sette partite di Serie A disputate a San Siro tra Inter e Sampdoria, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol.

La Roma ha vinto tre delle ultime quattro sfide casalinghe di campionato contro il Bologna (1N) e in tutte e tre le vittorie ha mantenuto la porta inviolata.

 

Probabili formazioni

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Cristante, Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.

Indisponibili: Karsdorp, Bianda, Schick

Squalificati:

 

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Helander, Mattiello; Poli, Pulgar, Soriano; Sansone, Santander, Edera. Allenatore: Mihajlovic.

Indisponibili: Lyanco, Orsolini, Gonzalez

Squalificati: Palacio

 

Statistiche
Il Bologna ha vinto solo una delle ultime 10 sfide contro la Roma in Serie A (quattro pareggi e cinque successi giallorossi), proprio il match d’andata disputato al Dall’Ara.

La Roma ha vinto tre delle ultime quattro sfide casalinghe di campionato contro il Bologna (1N) e in tutte e tre le vittorie ha mantenuto la porta inviolata.

Clean sheet per la Roma nell’ultimo turno di Serie A contro il Chievo: la squadra giallorossa non è ancora riuscita a mantenere la porta inviolata per due partite consecutive nel campionato in corso.

Quattro punti per Mihajlovic in queste prime due partite da allenatore del Bologna, gli stessi ottenuti dagli emiliani nelle precedenti nove giornate con Inzaghi in panchina.

Nessuna squadra ha segnato meno gol con i centrocampisti del Bologna in questo campionato (solo due, entrambi di Poli e in gare giocate in trasferta).

Il Bologna è l’unica squadra dei Top-5 campionati europei a non aver ancora segnato un gol nei secondi tempi nell’anno solare 2019.

La Roma è la formazione che ha segnato più gol nei primi tempi di questo campionato (23) ed è quella che ha il differenziale migliore tra reti segnate e subite nel primo quarto d’ora di gioco (nove a zero).

Tra i giocatori con almeno cinque gol all’attivo in questo campionato, l’attaccante della Roma Edin Dzeko è l’unico a non aver ancora segnato in casa.

Il difensore serbo Aleksandar Kolarov ha segnato sei gol in questa Serie A, almeno il doppio che in qualsiasi altro campionato disputato tra Roma, Manchester City e Lazio (il suo massimo era sempre stato tre reti).

L’attaccante del Bologna Mattia Destro non trova il gol in due gare di Serie A consecutive da aprile 2017: in due delle ultime tre volte che ha incontrato la Roma iniziando il match da titolare, ha segnato un gol (maggio e novembre 2015).