Serie A, Parma – Genoa. Statistiche e probabili formazioni

SERIE A, Ventisettesima giornata
09  marzo, 2019

Ore 18:00 Parma – Genoa


DIRETTA STREAMING: su “NOW TV”

È dalla stagione 1993/94 che il Parma non ottiene due successi nello stesso campionato di Serie A contro il Genoa.


Probabili formazioni

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Rigoni, Machin; Gervinho, Inglese, Biabiany. Allenatore: D’Aversa

Indisponibili: Grassi, Scozzarella, Ceravolo, Stulac

Squalificati: 


Genoa (4-3-3): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Bessa; Lazovic, Sanabria, Kouamè. Allenatore: Prandelli

Indisponibili: Hiljemark, Favilli

Squalificati: 


Statistiche Opta

È dalla stagione 1993/94 che il Parma non ottiene due successi nello stesso campionato di Serie A contro il Genoa.

Al Tardini il Parma ha vinto solo una volta nelle ultime sei occasioni in cui ha ospitato il Genoa in Serie A (nell’ottobre 2011): in questo parziale tre pareggi e due successi liguri.

Il Genoa ha pareggiato per 0-0 le ultime due partite di Serie A: non ottiene tre pareggi senza segnare di fila in campionato da maggio 2013.

Solo tre squadre in questo campionato hanno conquistato più punti in trasferta che in casa: Frosinone (sette in più), Juventus (due in più) e Parma (quattro in più).

Il Genoa non perde da sei turni di Serie A (2V, 4N): è la striscia di imbattibilità più lunga dal 2014, quando le gare consecutive senza subire sconfitte furono nove.

Il Parma è la squadra che in percentuale ha segnato più gol nei primi tempi di questa Serie A (17 su 28 totali, il 61%).

Il Genoa è la formazione che ha subito in assoluto (24) e in percentuale (59%) più gol nelle prime frazioni di questo campionato.

Era da aprile 2018 che l’attaccante del Parma Roberto Inglese non rimaneva cinque gare di fila in campionato senza segnare: il suo digiuno da gol è arrivato a 487 minuti.

Il difensore del Parma Bruno Alves ha segnato tre gol in questo campionato, gli stessi realizzati nei precedenti quattro tornei giocati tra Turchia, Italia e Scozia.

L’attaccante del Genoa Cristian Kouamé ha realizzato un solo gol e fornito un solo assist nella gestione Prandelli (12 presenze), aveva segnato tre reti e servito tre passaggi vincenti nelle precedenti 14 gare di Serie A (con Juric e Ballardini).