Serie A, Napoli – Sampdoria. Statistiche e probabili formazioni

SERIE A, Ventiduesima giornata
02 febbraio, 2019

Ore 18:00 Napoli – Sampdoria


 

DIRETTA STREAMING: su “NOW TV”

 

Il Napoli non ha trovato il gol nell’ultima sfida di campionato contro la Sampdoria: non rimane a secco per due gare consecutive di Serie A contro i liguri dal 1985.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik. Allenatore: Ancelotti

Indisponibili: Chiriches (15 giorni), Albiol

Squalificati: Fabian Ruiz (1)

 

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Giampaolo

Indisponibili: Caprari (60 giorni), Sala (5 giorni), Barreto (10 giorni)

Squalificati: Praet (1)

 

STATISTICHE

Con il successo per 3-0 nella sfida d’andata la Sampdoria ha interrotto una striscia di 14 partite senza successi contro il Napoli in Serie A: non vince sia l’andata che il ritorno contro i partenopei nel massimo campionato dalla stagione 1997/98.

Il Napoli non ha trovato il gol nell’ultima sfida di campionato contro la Sampdoria: non rimane a secco per due gare consecutive di Serie A contro i liguri dal 1985.

Il Napoli è imbattuto da 10 partite di Serie A contro la Sampdoria disputate al San Paolo (8V, 2N) – l’ultimo successo ospite risale all’aprile 1998 (0-2).

Il Napoli è imbattuto da 16 incontri casalinghi in Serie A (13V, 3N), più di ogni altra squadra nella competizione. Nello stesso intervallo temporale, oltre ai partenopei, solo il Liverpool (13V, 2N) e Borussia Mönchengladbach (12V, 1N) non hanno perso in casa nei top-5 campionati europei.

La Sampdoria ha sia segnato che subito gol in tutte le sue ultime sette trasferte di Serie A (gli incontri hanno visto in media 4.4 gol); tuttavia i blucerchiati hanno ottenuto un solo successo in questo parziale (3N, 3P).

Il Napoli ha segnato in media 1.2 gol nelle ultime sei gare di campionato, dopo aver mantenuto una media di 2.4 nelle precedenti 11.

Sei degli ultimi 10 gol della Sampdoria in Serie A sono stati segnati su palla inattiva, uno in più di quanti ne aveva realizzati su situazioni di gioco fermo nei precedenti 29 di questo campionato.

L’attaccante del Napoli Lorenzo Insigne è a secco di gol da 34 tiri in Serie A, dopo che con i precedenti 26 aveva realizzato sei reti.

Fabio Quagliarella ha realizzato 16 gol nelle prime 21 giornate di questo campionato, nessun giocatore della Sampdoria ha mai fatto meglio a questo punto della stagione: il record è detenuto dallo stesso Quagliarella (16 centri anche nelle prime 21 partite dei blucerchiati nel 2017/18).

L’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella potrebbe stabilire il nuovo record di presenze consecutive a segno nel corso della stessa stagione di Serie A (attualmente a quota 11, come Gabriel Omar Batistuta nel 1994).