Serie A, Bologna – Milan. Statistiche e probabili formazioni

SERIE A, Sedicesima giornata
18 dicembre, 2018

Ore 20:30 BOLOGNA – MILAN


DIRETTA TV: su “SKY CALCIO SERIE A e Sky Calcio 1

DIRETTA STREAMING: su “NOW TV e SKY GO


Il Milan è la squadra che ha segnato più gol al Bologna in Serie A (219 reti in 140 confronti), realizzando 1.6 reti in media a partita.

 

Probabili formazioni

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander, Mattiello, Orsolini, Nagy, Poli, Krejci; Santander, Palacio. Allenatore: Inzaghi

Indisponibili: Pulgar

Squalificati: –

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Zapata, Rodriguez; Suso, Bakayoko, Kessiè, Calhanoglu; Higuain, Cutrone. Allenatore: Gattuso

Indisponibili: Caldara, Biglia, Bonaventura, Borini

Squalificati: –

 

 

Statistiche

Il Bologna ha perso le ultime cinque sfide di Serie A contro il Milan, mai nella loro storia gli emiliani hanno perso sei partite di fila contro i rossoneri nella competizione.

Il Milan è la squadra che ha segnato più gol al Bologna in Serie A (219 reti in 140 confronti), realizzando 1.6 reti in media a partita.

11 punti in 15 partite per il Bologna, che in Serie A non ne raccoglieva così pochi a questo punto della stagione dal 2008/09.

La squadra di Gattuso ha tenuto la porta inviolata nell’ultima sfida di Serie A: l’ultima volta in cui i rossoneri hanno registrato due clean sheets consecutivi risale a marzo.

Il Milan è la squadra di questo campionato che tenta più passaggi nella propria metà campo (260 in media a partita); ben 100 in più rispetto a quelli effettuati in media dal Bologna (160).

Nessuna squadra ha segnato più reti da fuori area del Milan (otto) nei cinque maggiori campionati europei, mentre il Bologna è l’unica formazione che ancora deve sbloccarsi dalla distanza in Serie A.

Il Milan è l’unica squadra di questo campionato a non aver ancora segnato sugli sviluppi di corner malgrado ne abbia calciati 96, solo quattro squadre ne hanno battuti di più.

Il Milan è la squadra meno prolifica da calcio piazzato di questa Serie A (solo due reti), appena sopra in questa classifica proprio il Bologna a quota tre.

L’allenatore del Bologna Filippo Inzaghi ha esordito sulla panchina di una squadra di Serie A proprio con il Milan nella stagione 2014/15 ottenendo 13 successi, 12 sconfitte e 13 pareggi.

L’attaccante del Milan Gonzalo Higuaín ha segnato in due delle quattro partite disputate al Dall’Ara in Serie A (tre gol in totale): tuttavia la sua squadra ha vinto solo nelle due sfide in cui l’argentino non ha trovato la via del gol.