Europa League, Inter – Rapid Vienna. Statistiche e probabili formazioni

EUROPA LEAGUE, Sedicesimi di finale
21  febbraio, 2019 – Ore 21:00 Inter – Rapid Vienna


DIRETTA STREAMING: su “NOW TV”


Il Rapid Vienna non ha vinto nessuna delle ultime dieci partite nelle competizioni europee contro squadre italiane (tre pareggi e sette sconfitte). Infatti, l’ultima vittoria è arrivata in Coppa UEFA nel settembre 1990 ed è stata proprio contro l’Inter (2-1).

Le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Candreva, Nainggolan, Perisic; Martinez. All. Spalletti

Indisponibili: Gagliardini, Joao Mario e Dalbert (fuori dalla lista UEFA), Icardi, Vrsaljko, Keita
Squalificati: –
In dubbio: 

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Mbombo; Martic, Schwab; Murg, Knasmullner, Schobesberger; Pavlovic. All. Kuhbauer
I

Statistiche

Dall’esordio della competizione (2009-10), il Rapid Vienna è la squadra che ha perso più volte in Europa League (23).

Il Rapid Vienna non ha vinto nessuna delle ultime dieci partite nelle competizioni europee contro squadre italiane (tre pareggi e sette sconfitte). Infatti, l’ultima vittoria è arrivata in Coppa UEFA nel settembre 1990 ed è stata proprio contro l’Inter (2-1).

L’ultima squadra austriaca a vincere in Italia è stata il Red Bull Salisburgo contro la Lazio nel settembre 2009 (Europa League).

L’Inter cerca di raggiungere gli ottavi di finale in una competizione europea per la prima volta dal 2014/15. quando fu eliminato dal Wolfsburg.

Nella sfida d’andata ci sono stati 8 cartellini gialli, di cui 4 dal minuto 81 in poi. Solo in tre partite di questa edizione dell’Europa League ci sono stati più gialli.