Champions league, Manchester United – Barcellona. Statistiche e probabili formazioni

Champions league, Quarti di finale, andata
Mercoledì 10 aprile

Ore 21:00 Manchester United – Barcellona


DIRETTA STREAMING

NOW TV

Le scelte di Ole Gunnar Solskjaer ed Ernesto Valverde per il match in programma mercoledì 10 aprile alle 21:00 all’Old Trafford di Manchester.

Le probabili formazioni

  • Manchester United (4-2-3-1): de Gea; A.Young, Smalling, Nilsson Lindelöf, Shaw; A.Herrera, Matić; Rashford, Pogba, Lingard; Martial
  • Barcellona (4-3-3): ter Stegen; N.Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; Rakitić, Busquets, Arthur; Messi, L.Suárez, Coutinho. All. Ernesto Valverde
  • Arbitro: Gianluca Rocchi (Italia)

Assistenti: Meli e Passeri, quarto uomo Orsato

VAR: Irrati e Guida

Indisponibili: Rafinha, O.Dembélé (in dubbio), Bailly, DarmianAlexis Sánchez, Valencia

DiffidatiAnder Herrera, Matić, Shaw, Valencia, Young, N.Semedo

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Bilancio equilibrato tra queste due squadre: il Barcellona ha vinto 4 degli 11 confronti diretti contro il Manchester United, con 3 successi dei Red Devils e 4 pareggi. Le ultime due partite sono state vinte dal club blaugrana, tra l’altro entrambe in finale di Champions League. L’ultima nel 2011, con il successo del Barcellona di Guardiola: a Londra finì 3-1 con le reti di Pedro, Messi e David Villa (Rooney per il Manchester United). Nel 2009, invece, si giocò a Roma e i blaugrana, sempre con Guardiola in panchina, vinsero per 2-0 grazie ai gol di Eto’o e Messi. Nella stagione precedente i Red Devils vinsero la Champions League in finale contro il Chelsea, eliminando in semifinale proprio il Barcellona con un gol di Paul Scholes (unica rete nel doppio confronto). Il Manchester United è imbattuto a Old Trafford contro i blaugrana (2 vittorie e 2 pareggi), ma hanno subito contro il club spagnolo la sconfitta più pesante di sempre nella fase a gironi della Champions League, 4-0 nella stagione 1994/1995 con la doppietta di Hristo Stoichkov. Un’altra finale tra queste due squadre è stata quella di Coppe delle Coppe del 1991, con il successo dello United per 2-1 grazie alla doppietta di Mark Hughes.

Curiosità

Il Barcellona è la squadra che, nella storia della Champions League, ha giocato più volte i quarti di finale. Eguagliato il record del Bayern Monaco, grazie all’eliminazione del club tedesco agli ottavi contro il Liverpool. I blaugrana sono arrivati per la dodicesima stagione consecutiva a questo turno, mai nessuno c’era riuscito nella storia. Il Manchester United ha vinto appena due delle ultime undici partite giocate nella fase a eliminazione diretta, una delle quali a Parigi nel ritorno degli ottavi di finale. I Red Devils non arrivavano ai quarti dal 2013/2014 quando, con Moyes in panchina, pareggiarono 1-1 a Old Trafford per poi perdere 3-1 in Germania contro il Bayern Monaco. In genere è ritenuto in vantaggio giocare la seconda partita in casa e il Barcellona, per il suo rendimento, conferma questa regola. I blaugrana si sono qualificati nel 79% dei casi giocando la prima in trasferta (23 volte su 29), mentre al contrario soltanto nel 33% dei casi (4 su 12). Inoltre le società spagnole ha una tradizione favorevole contro gli inglesi. Dal 2011/2012, anno in cui il Chelsea di Di Matteo eliminò proprio il Barcellona in semifinale, le spagnole hanno passato il turno 10 volte in 11 confronti (solo il Siviglia perse contro il Leicester nel 2016/2017). Tra i possibili protagonisti di questa gara c’è, ovviamente, Lionel Messi. L’argentino ha segnato 22 gol in 30 partite contro squadre inglesi, più di chiunque altro nella storia. Ma Messi ha un rendimento negativo ai quarti di finale, non essendo riuscito a segnare neanche un gol nelle ultime undici partite giocate in questa fase del torneo dopo il confronto con il PSG nel 2013 (per lui 49 tiri in porta senza successo). Lukaku, invece, ha avuto il 100% di realizzazione contro il PSG: due gol con due tentativi. Ma il belga non aveva mai segnato con i precedenti otto tiri fatti nella fase a gironi.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Il Barcellona è reduce da una vittoria fondamentale ottenuta in Liga contro l’Atletico Madrid, che ha permesso alla squadra di Valverde di andare a +9 sui Colchoneros e di chiudere la corsa al titolo. Lo United è invece al momento sesto in Premier League a -2 dall’Arsenal, a -3 dal Tottenham e a -5 dal Chelsea (che ha una partita in più).