Serie A, Sampdoria – Sassuolo. Statistiche e probabili formazioni



Il Sassuolo ha vinto tre delle cinque sfide contro la Sampdoria allo stadio Ferraris in Serie A (1N, 1P), trovando sempre la via del gol

 

Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Caprari; Quagliarella, Defrel. All. Giampaolo

Indisponibili: Regini

Squalificati: –

 

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Adjapong; Magnanelli, Locatelli, Bourabia; Berardi, Babacar, Djuricic. All. De Zerbi

Indisponibili: Peluso, Duncan, Boateng

Squalificati: Rogerio

 

Statistiche

Tre successi di fila per il Sassuolo nelle ultime tre partite disputate contro la Sampdoria in Serie A, mantenendo la porta imbattuta nelle due sfide più recenti contro i blucerchiati.

Il Sassuolo ha vinto tre delle cinque sfide contro la Sampdoria allo stadio Ferraris in Serie A (1N, 1P), trovando sempre la via del gol (11 reti neroverdi: 2,2 in media a match).

La Sampdoria ha vinto le ultime due gare in campionato, non colleziona tre successi consecutivi da novembre 2017.

Il Sassuolo è uscito sconfitto nelle ultime due partite in campionato, non perde tre partite di fila in Serie A dallo scorso novembre.

Il Sassuolo ha la miglior percentuale realizzativa in questo campionato, inclusi tiri ribattuti (13.8%) – la Sampdoria è terza in questa graduatoria (13.2%).

Il Sassuolo è la formazione che ha realizzato più gol con giocatori subentrati nel campionato in corso (tre).

Il Sassuolo è la squadra che ha recuperato più punti da situazione di svantaggio in questo campionato (sette).

Gregoire Defrel, autore di cinque gol in questo campionato, ha già segnato al Sassuolo in Serie A (con il Cesena nel maggio 2015). L’attaccante francese ha collezionato 62 presenze, condite da 19 reti, con la maglia neroverde in Serie A.

Fabio Quagliarella ha segnato due gol nelle prime tre presenze in questo campionato, ma non va a segno da cinque turni: è il suo digiuno più lungo in Serie A da febbraio 2017.

La prima tripletta in Serie A di Domenico Berardi è arrivata proprio contro la Sampdoria allo stadio Ferraris (novembre 2013); tre degli ultimi quattro gol dell’attaccante classe 1994 sono stati realizzati in trasferta.




Non cercare sempre a vuoto in tutto il web i tuoi contenuti !!! Inserisci robedisport.com nei tuoi preferiti

Lascia un commento