Serie A, Juventus – Genoa. Statistiche e probabili formazioni

Serie A, nona giornata
20 ottobre, 2018

Ore 18:00 JUVENTUS – GENOA


Nessun pareggio per la Juventus contro il Genoa negli ultimi 10 incroci in Serie A (8V, 2P), dopo che nelle precedenti quattro sfide il match era terminato tre volte in parità (1V).

 

Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Cuadrado, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Indisponibili: Khedira, Spinazzola.

Squalificati: nessuno.

 

Genoa (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Gunter, Criscito; Romulo, Bessa, Sandro, Mazzitelli, Lazovic; Piatek, Kouamé. All. Juric

Indisponibili: Spolli

Squalificati: nessuno.

 

Statistiche

Nessun pareggio per la Juventus contro il Genoa negli ultimi 10 incroci in Serie A (8V, 2P), dopo che nelle precedenti quattro sfide il match era terminato tre volte in parità (1V).

La Juventus arriva da cinque successi interni contro il Genoa in A, parziale in cui ha sempre tenuto la porta inviolata – inoltre l’ultima volta che non ha trovato il gol contro i rossoblù in casa in campionato è stato nel gennaio 1991.

Con un successo, la Juventus diventerebbe la terza squadra nella storia della Serie A ad aver vinto tutte le prime nove partite giocate (Juventus 2005/06 e Roma 2013/14).

La Juventus ha una striscia aperta di 11 vittorie di fila (tutte le competizioni): il record nella storia del club bianconero, da quando esiste la Serie A a girone unico, è di 13 – sempre sotto Allegri, tra dicembre 2015 e febbraio 2016.

Esonerato Davide Ballardini, che ha raccolto 12 punti nelle prime sette di questa Serie A – l’ultima volta che il Genoa è partito meglio era la stagione 2009/10 (13 punti).

Sono sei i punti di differenza tra Juventus e Napoli in questo campionato, il distacco maggiore tra prima e seconda in classifica in Serie A dopo le prime otto partite giocate dalla stagione 1992/93.

La Juventus è una delle due squadre ad aver segnato più gol nei primi tempi in questa Serie A (otto, come la Roma) – il Genoa quella che ne ha subiti di più nello stesso parziale (10).

Già quattro gol in questa Serie A per Mario Mandzukic, che non segnava così tanto nelle prime sette presenze di campionato dal 2013/14 (quattro con il Bayern Monaco).

Paulo Dybala ha segnato cinque gol in cinque sfide di campionato contro il Genoa, inclusa la prima delle sue tre triplette realizzate nella competizione (agosto 2017).

Se trovasse il gol contro la Juventus, Krzysztof Piatek diventerebbe il terzo giocatore nella storia della Serie A a segnare in tutte le prime otto partite stagionali di campionato disputate dalla sua squadra (Gabriel Batistuta e Ezio Pascutti).



Non cercare sempre a vuoto in tutto il web i tuoi contenuti !!! Inserisci robedisport.com nei tuoi preferiti

Lascia un commento