Champion’s league, PSV – Inter. Statistiche e probabili formazioni


CHAMPION’S LEAGUE – Seconda giornata – Gironi
Mercoledì 03 Ottobre, 2018

Ore 21:00 PSV – INTER


Il PSV ha sempre perso nei due precedenti contro l’Inter in Champions League: due sconfitte senza gol segnati nella fase a gironi del 2007-08. I nerazzurri non hanno mai perso negli ultimi otto incroci contro squadre olandesi in questa competizione (6 vittorie e 2 pareggi).

Le probabili formazioni di PSV-Inter, match in programma per la seconda giornata del Gruppo B di Champions League.

 

Le probabili formazioni

PSV (4-2-3-1): Zoet; Angelino, Viergever, Schwaab, Dumfries; Hendrix, Rosario; Bergwijn, Pereiro, Lozano; De Jong. All.: van Bommel.
Indisponibile: Rigo, Thomas, Romero. Squalificati: nessuno.

 

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All.: Spalletti.
Indisponibile: Vrsaljko. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Milorad Mazic (Serbia).

Le statistiche

Il PSV ha sempre perso nei due precedenti contro l’Inter in Champions League: due sconfitte senza gol segnati nella fase a gironi del 2007-08. I nerazzurri non hanno mai perso negli ultimi otto incroci contro squadre olandesi in questa competizione (6 vittorie e 2 pareggi).

Tutte e tre le vittorie del PSV contro squadre italiane in Champions League sono arrivate in casa: 1-0 contro la Lazio nel settembre 2001, 3-1 contro il Milan nel maggio 2005 e 1-0 sempre contro i rossoneri nel novembre dello stesso anno.

L’ultima volta che i nerazzurri hanno vinto le prime due partite della Champions League è stato nel 2005-06, quando arrivarono fino ai quarti. Il PSV Eindhoven non ha mai vinto nelle ultime otto partite disputate in questa competizione (4 pareggi e 5 sconfitte): la loro striscia peggiore di sempre.

Luciano Spalletti non vince due partite di fila in Champions League dal dicembre 2008, quando ancora allenava la Roma (all’epoca furono tre).

Il PSV ha tirato 14 volte nello 0-4 subito per mano del Barcellona nel match d’esordio, ma soltanto una volta ha centrato lo specchio. 7 degli ultimi 10 gol dell’Inter in Champions League sono stati segnati da giocatori argentini: Zarate, Samuel, Milito, Alvarez, Cambiasso e Icardi.

L’attaccante del PSV Luuk de Jong è stato direttamente coinvolto in 5 degli ultimi 8 gol del PSV in Champions League con 3 reti segnate e 2 assist. Ivan Perisic ha segnato nel suo debutto in Champions League con il Borussia Dortmund (settembre 2011): da allora è rimasto a secco in 11 apparizioni.



Non cercare sempre a vuoto in tutto il web i tuoi contenuti !!! Inserisci robedisport.com nei tuoi preferiti

Lascia un commento