Champion’s league: Juventus – Young Boys. Statistiche e probabili formazioni


CHAMPION’S LEAGUE: Seconda giornata – Gironi – 
Martedì o2 ottobre, 2018

Ore 19:00 JUVENTUS – YOUNG BOYS


Questo sarà il primo incontro tra Juventus e Young Boys. I bianconeri hanno affrontato una squadra svizzera in Champions League soltanto in un’altra occasione: la seconda fase a gironi del 2002/03.

Le probabili formazioni di Juventus-Young Boys, match in programma per la seconda giornata del Gruppo H di Champions League. Appuntamento martedì 2 ottobre alle 18:55 all’Allianz Stadium.

 

Le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala. All.: Allegri.
Indisponibili: De Sciglio, Douglas Costa. Squalificato: Cristiano Ronaldo.

 

Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Camara, von Bergen, Benito; Fassnacht, Sanogo, Sow, Sulejmani; Assalé, Hoarau. All.: Seoane.
Indisponibili: Wuthrich, Lotomba, Teixeira. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Sergei Karasev (Russia).

 

Le statistiche

Questo sarà il primo incontro tra Juventus e Young Boys. I bianconeri hanno affrontato una squadra svizzera in Champions League soltanto in un’altra occasione: la seconda fase a gironi del 2002/03. In quel caso si trattava del Basilea e gli uomini di Marcello Lippi ne uscirono con una sconfitta e una vittoria.

Lo Young Boys ha vinto 3 delle precedenti 4 partite contro squadre italiane, perdendone soltanto una. Tutti gli incontri risalgono all’Europa League. L’Udinese fu sconfitta due volte nel 2012/13, il Napoli una nel 2014/15. La Juventus non perde da 18 partite interne della fase a gironi di Champions League (10 vittorie e 8 pareggi): l’ultima volta fu nel dicembre 2009 contro il Bayern Monaco (4-1).

Lo Young Boys potrebbe divenire la prima squadra a perdere le prime due partite della propria storia in Champions League senza mai segnare un gol dai tempi del Nordsjaelland (ottobre 2012). Sarebbero la seconda svizzera dopo il Grasshoppers nel 1995. Se si escludono i preliminari, gli elvetici non hanno mai vinto nelle ultime 7 trasferte europee (4 pareggi, 3 sconfitte).

La Juventus ha ricevuto 26 cartellini rossi in Champions League, almeno 7 in più di ogni altra squadra della competizione. Con quello di Cristiano Ronaldo a Valencia, i bianconeri hanno incassato un cartellino rosso nella terza partita consecutiva di Champions League per la seconda volta nella propria storia. Era già accaduto tra l’ottobre del 2000 e il settembre del 2001. Nessuna squadra ha mai avuto un giocatore espulso in quattro partite consecutive.



Non cercare sempre a vuoto in tutto il web i tuoi contenuti !!! Inserisci robedisport.com nei tuoi preferiti

Lascia un commento