Champion’s league, Juventus – Manchester United. Statistiche e probabili formazioni

CHAMPION’S LEAGUE, quarta giornata (fase a gironi)
07 novembre, 2018

Ore 21:00 JUVENTUS – MANCHESTER UNITED


DIRETTA TV su SKY: Canale “Sky Sport Uno”, “Sky Calcio 2“ e su “Rai 1″

DIRETTA STREAMING: su “Now Tv” , “SkyGo“ e su “RaiPlay”


Il Manchester United ha vinto le ultime due partite in trasferta contro la Juventus in Champions League, segnando tre gol in ciascuna di esse: 2-3 nell’aprile 1999 e 0-3 nel febbraio 2003.

 

 

Le probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Bentancur; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Cristiano Ronaldo. All. Allegri

Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Fred, Matic, Pogba; Mata, Rashford, Martial. All. Mourinho

 

Le statistiche

Questa sarà la 14esima partita europea tra Juventus e Manchester United, la squadra italiana ha vinto sei volte e la squadra inglese cinque (2 pareggi).

Il Manchester United ha vinto le ultime due partite in trasferta contro la Juventus in Champions League, segnando tre gol in ciascuna di esse: 2-3 nell’aprile 1999 e 0-3 nel febbraio 2003.

Nessuna squadra nella storia della Champions League ha vinto più partite in trasferta contro la Juventus rispetto al Manchester United (due, lo stesso del Bayern Monaco).

Dalla sconfitta per 3-0 contro il Manchester United nella seconda fase a gironi del febbraio 2003, la Juventus ha perso solo una delle 35 partite casalinghe nella fase a gironi della Champions League (24 vittorie, 10 pareggi).

Il Manchester United non ha segnato nelle ultime due partite di Champions League, l’ultima volta che i Red Devils non hanno segnato in tre gare di fila risale al novembre 2005.

L’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo non segna da cinque partite in Champions League, dal rigore segnato contro la Juventus al 90′ ad aprile di quest’anno. Da allora, la stella portoghese ha accumulato 389 minuti senza gol in cui ha tentato 15 tiri.

Il Manchester United non perde due partite contro lo stesso avversario nella fase a gironi della Champions League dal 2001/2002 (contro il Deportivo La Coruña). In precedenza, questo era successo solo una volta, nel 96/97 contro la Juventus.

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha perso solo una delle ultime 26 partite in casa in Champions League (16 vittorie, 9 pareggi), 0-3 contro il Real Madrid nei quarti della scorsa stagione.

Il Manchester United ha tirato solo sei volte nell’ultima partita casalinga in Champions League contro la Juventus. L’ultima volta che i Red Devils finirono con meno tiri in una partita di Champions fu nell’ottobre 2013 contro lo Shakhtar Donetsk con David Moyes (quattro tiri).

L’ultima partita dell’attuale allenatore del Manchester United, José Mourinho, in casa della Juventus risale al dicembre 2009 durante il suo periodo come allenatore dell’Inter, una partita che si è conclusa con una sconfitta per 2-1 in Serie A.



Non cercare sempre a vuoto in tutto il web i tuoi contenuti !!! Inserisci robedisport.com nei tuoi preferiti

Lascia un commento